Philosophies de Marx PDF

Nasce a Hagetmau nel dipartimento delle Landes, ma cresce a Navarrenx, a contatto con la realtà basca. Nel 1962 diventa professore di sociologia all’Philosophies de Marx PDF di Strasburgo, poi dal 1965 al 1968 presso l’Università di Parigi X-Nanterre.


Nella sua elaborazione del materialismo dialettico l’individuo e la prassi concreta occupano un posto centrale. Proponendo un’antropologia sociale alternativa, Henri Lefebvre ha sostenuto la necessità di affrancare la quotidianità dal ruolo che essa svolge nel capitalismo, dove serve soltanto a riprodurre le caratteristiche imposte alla vita collettiva da parte della classe dominante. Di qui il suo interessamento per l’arte, intesa non tanto nella sua autonomia quanto piuttosto come mezzo per un’espressione estetica capace di mostrare il carattere infondato della convenzionalità della vita di tutti i giorni. L’arte moderna pone le condizioni per la soppressione della quotidianità. Queste teorie si riferiscono all’esperienza e alla riflessione del movimento surrealista, al quale Lefebvre prese parte in gioventù. La critica della vita quotidiana fu di ispirazione anche per l’Internazionale situazionista, e influenzò le idee del Maggio francese.